fbpx

Epilazione Laser Diodo

Epilazione Laser a Diodo

 

La definizione di efficacia del trattamento è data dal fatto che il laser a diodo è un’epilazione di ultimissima generazione, molto utile in quanto va ad abbattere ed eliminare ben 80% del patrimonio pilifero, lasciando solo un 20% di peluria sottile e praticamente invisibile.

Perché esso sia davvero efficace occorre che vengano seguite alcune regole fondamentali non solo da parte dell’ istituto di bellezza, ma anche da parte del cliente. Quindi da evitare, prima del trattamento, la decolorazione dei peli né usare ceretta o pinzette non utilizzare creme abbronzanti, non esporsi ai raggi del sole e non utilizzare lampade; evitiamo sedute di saune o trattamenti simili; non utilizziamo profumi e non ingeriamo farmaci fotosensibilizzanti.

La definizione di permanenza dell’epilazione con laser diodo è invece data dal fatto che il trattamento riesce ad ottenere risultati durevoli nel tempo se ci si sottopone a circa 6 o 8 sedute, necessarie per abbattere il pilifero fino alla percentuale desiderata.

Per mantenere questo risultato nel tempo, è tuttavia necessario sottoporsi ad una seduta di mantenimento una volta ogni anno, ricordando che però questi risultati ed il numero di sedute possono variare leggermente, a secondo alcune caratteristiche specifiche, ovvero, sesso, zona da depilare, età e caratteristiche ormonali.

Efficace e permanente, il laser diodo segue il principio della fototermolisi selettiva: ciò significa che è possibile ottenere i risultati grazie al fatto che il vigore luminoso emesso dallo strumento, viene catturato dalla melanina e trasformato in calore, agendo in maniera selettiva sul bulbo pilifero.

Rispetto ad altri trattamenti, quindi, questo è anche più efficace in quanto non disperde la sua energia sui tessuti circostanti, ma seleziona solo il bulbo pilifero, e ciò è certamente un bene anche per la salute stessa della pelle, che non viene in alcun modo intaccata.

Grazie alla fototermolisi selettiva, è adatto a tutti i fototipi, anche di pelo scuro. Non possono sottoporsi al trattamento solo il fototipo VI senza contrasto tra pelo e pelle, e le persone che portano un patrimonio pilifero di colore bianco, grigio, rosso, oppure biondo.

ll trattamento è semplice, veloce ed indolore.

Ricordando che il trattamento può essere anche personalizzato sulla base di alcuni parametri che potrebbero far variare tempi, modalità e durata, una seduta segue le seguenti modalità:
Detersione e pulizia della zona da trattare; Accorciamento del pelo (solo nel caso in cui la cliente non lo abbia fatto, come da consiglio, qualche giorno prima) utilizzando un rasoio e seguendo la direzione del pelo: Copertura di efelidi, nevi, tatuaggi o macchie scure della pelle con il sostegno di una matita bianca; Applicazione del gel sulla cute; Copertura e protezione degli occhi sia per chi effettua il trattamento che per chi lo subisce, utilizzando appositi occhiali; Copertura del manipolo con pellicola trasparente; Passaggio del manipolo sulla zona da trattare, con un movimento rotatorio, per almeno tre volte; Rimozione del gel; Applicazione del prodotto lenitivo sulla zona trattata.

Commenta

CAPTCHA


 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere promozioni esclusive e aggiornamenti
e ricevere subito uno sconto del 10%
sui nostri prodotti

 

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare la richiesta. Per favore riprova.

Il blog Il Ciuffo Fashion e Beauty utilizzerà le informazioni fornite su questo modulo per inviare offerte e promozioni, aggiornamenti.